dajs
DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA’ JONICO SALENTINO

DAJS

Distretto riconosciuto ai sensi della L. 228/2001 e s.m. (L. 205/2017) e della L.R. 23/2007

Iscritto nel Registro Nazionale MIPAAF dei Distretti del Cibo

 

PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE PROPOSTE PROGETTUALI AL 20 APRILE 2020

_________________________________________________________________________________________________________________________________

 

CONTRATTO DI DISTRETTO XYLELLA

“PRIMO PROGRAMMA PER LA RIGENERAZIONE SOSTENIBILE DELL’AGRICOLTURA NEI TERRITORI COLPITI DA XYLELLA FASTIDIOSA”

(Avviso recante le caratteristiche, le modalità e le forme per la presentazione delle domande di accesso ai Contratti di Distretto Xylella, nonché le modalità di erogazione delle agevolazioni di cui al D.M. n. 7775 del 22.07.2019 – MIPAAF Prot. n. 10900 del 17.02.2020.)

___________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Il DAJS, al fine di rispondere all’Avviso in epigrafe, invita tutte le imprese a confermare la volontà di partecipazione al Contratto di Distretto Xylella “Primo Programma per la rigenerazione sostenibile dell’agricoltura nei territori colpiti da Xylella Fastidiosa”, aprendo anche a nuove proposte, ad integrazione delle manifestazioni di interesse già presentate.
Il Contratto di Distretto Xylella “Primo Programma per la rigenerazione sostenibile dell’agricoltura nei territori colpiti da Xylella Fastidiosa” prevede la realizzazione di investimenti che dovranno essere conformi agli interventi ammissibili, come definiti nell’Avviso MIPAAF 17.02.2020 e al D.M. n. 7775 22.07.2019 e coerenti all’obiettivo generale della rigenerazione sostenibile dell’agricoltura nei territori colpiti da Xylella Fastidiosa.
Considerate le limitate risorse disponibili per l’attuazione del Programma e la recente approvazione del “Piano Straordinario emergenza Xylella” Art. 8-quater L. 21.05.19 n. 44, il Programma prevede esclusivamente interventi nell’ambito:
-    Diversificazione Produttiva (non Olivicoltura);
-    Realizzazione di Filiere Agroalimentari, che comprendono le fasi di produzione, trasformazione e commercializzazione e che dimostrino gli sbocchi di mercato, esclusa la Filiera Agroenergetica (impianti di biomasse).
L’ammontare complessivo degli investimenti proposti dalla singola azienda beneficiaria dovrà essere compreso tra le soglie minime previste dal punto 5.2 dell’Avviso MIPAAF 17.02.2020 ed un massimale pari ad €uro 3 milioni.
Il massimale degli investimenti proposti nell’ambito della filiera lunga (sommatoria degli investimenti della fase di produzione e quella di trasformazione) è fissato in complessivi €uro 6 milioni.
Il massimale dell’investimento per ettaro di superfice agricola riconvertita a coltura arborea è di 25.000/Ha,  esclusi gli investimenti in meccanizzazione e gli altri investimenti in infrastrutture o in coltura protetta .
Saranno escluse tutte le istanze che includono investimenti oggetto di richieste di altre agevolazioni comunitarie e nazionali (PSR Puglia 2014-2020/O.C.M./Piano nazionale emergenza Xylella, …).
Le imprese interessate dovranno presentare apposita istanza e tutta la documentazione di seguito specificata e conforme agli schemi (Fac-simili) allegati al presente invito e compilati digitalmente (non scritte a mano), entro e non oltre il 30 marzo 2020 ore 12:00. Le istanze presentate dopo le ore 12:00 del 30 marzo 2020 saranno ritenute irricevibili.
Costituiscono condizioni di accesso al Programma:
-    Adesione in qualità di socio al Distretto Agroalimentare di Qualità Jonico Salentino S.C. a R.L.;
-    La sottoscrizione dell’Accordo di Distretto che prevede la definizione degli obiettivi e azioni inclusi nel programma, i tempi di realizzazione, i risultati e gli obblighi reciproci di tutti i soggetti beneficiari (Punto 1.1 Avviso MIPAAF 17.02.2020).
L’Accordo di Distretto, che sarà sottoscritto dal soggetto proponente (DAJS) e da tutti i soggetti beneficiari partecipanti al Programma, prevede che il 3% degli investimenti di tutti i soggetti beneficiari, quale quota parte del 12% di spese generali ammissibili (Punto 5.4 Avviso MIPAAF 17.02.2020 – Allegato A  D.M. 22.07.2019), sia riconosciuto al DAJS per le attività preparatorie, di progettazione preliminare ed esecutiva, coordinamento, monitoraggio e rendicontazione del Programma, svolte dallo stesso, che sottoscriverà il Contratto di Distretto con il Ministero. Le imprese che saranno chiamate a sottoscrivere l’Accordo di Distretto dovranno versare al DAJS lo 0,5% dell’investimento proposto, a titolo di acconto della suddetta spesa (che formerà oggetto di rendicontazione in caso di approvazione), prima della sottoscrizione dello stesso.
Si fa presente che l’Avviso MIPAAF n. 10900 del 17.02.2020 richiede che, dopo l’approvazione del Programma, tutti i soggetti beneficiari presentino al Ministero entro i termini della proposta definitiva (90 gg.) l’ulteriore documentazione prevista dal punto 10.6 dell’Avviso e, in particolare, si richiama l’attenzione delle imprese proponenti sul documento di cui al punto 10.6 lettera b) “dimostrazione della totale copertura finanziaria della spesa ammessa del Progetto, come prevista dal piano finanziario”.  
 
Di seguito si elencano analiticamente i documenti che dovranno obbligatoriamente essere presentati per la partecipazione al “Primo Programma per la rigenerazione sostenibile dell’agricoltura nei territori colpiti da Xylella Fastidiosa”, compilando i relativi Fac-simili allegati al presente avviso.
1)    Istanza di partecipazione - Fac-Simile
2)    Visura camerale aggiornata (non anteriore a 3 mesi)
3)    Progetto del beneficiario del Contratto di Distretto Xylella (All. 3 Avviso MIPAAF 17.02.2020) - Fac-Simile  
4)    Dichiarazione attestante la disponibilità degli immobili che saranno oggetto del programma di investimenti (All. 4 Avviso MIPAAF 17.02.2020) - Fac-Simile
5)    Ulteriori dichiarazioni del beneficiario (All. 5 Avviso MIPAAF 17.02.2020) - Fac-Simile
6)    Attestazione rilasciata da tecnico abilitato (Punto 7.4 lettera d Avviso MIPAAF 17.02.2020)
7)    Computo metrico estimativo delle opere edili e assimilate, dei miglioramenti fondiari compresi impianti arborei relativi alla Tab. 1/A e 2/A del quadro economico degli investimenti, sulla base del listino prezzi delle opere pubbliche della Regione Puglia attualmente in vigore. Per i lavori non previsti nel suddetto listino e per l’acquisto di macchine, attrezzature, arredi e immobilizzazioni immateriali devono essere presentati almeno n. 3 preventivi di spesa di fornitori in concorrenza, accompagnati da una relazione di scelta del preventivo ritenuto più idoneo per parametri tecnico-economici.
8)    Cronoprogramma degli investimenti - Fac-Simile
9)    Fascicolo aziendale SIAN aggiornato
10)    Contratto di Filiera (escluso per la filiera corta) - Fac-Simile
11)    Analisi degli sbocchi di mercato, a cura dell’impresa in filiera corta e, in caso di filiera lunga, a cura dell’impresa capofiliera (impresa di trasformazione/commercializzazione) - Fac-Simile
12)    DURC in corso di validità
13)    Atto costitutivo e statuto, ove esistenti
14)     Copia della delibera del Consiglio di Amministrazione, ove presente, contenente esplicita autorizzazione a presentare il Progetto
15)    Richiesta di adesione a socio del DAJS con allegato bonifico - Fac-Simile
16)    Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto che sottoscrive l'istanza

Tutta la documentazione richiesta, compilata digitalmente e sottoscritta, dovrà essere prodotta sia in forma cartacea sia su supporto informatico (CD o Pen-Drive). In caso di eventuale difformità farà fede il documento informatico.
La domanda completa di tutta la documentazione richiesta dovrà, pena l’esclusione, essere consegnata in un plico chiuso che dovrà riportare sul frontespizio la seguente dicitura:

CONTRATTO DI DISTRETTO XYLELLA
“Primo Programma per la Rigenerazione sostenibile dell’agricoltura nei territori colpiti da Xylella fastidiosa”. Partecipazione Avviso Pubblico 29/02/2020 del Distretto Agroalimentare di Qualità Jonico Salentino

Domanda presentata da ……………………., via ……………….., CAP ….., Comune ……….
Telefono ……………. – email …………………………. – PEC …………………………………

La documentazione andrà consegnata entro il termine ultimo del 30 marzo 2020 ore 12:00 presso la sede del DAJS negli orari di apertura al pubblico degli uffici: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 al seguente indirizzo:
Distretto Agroalimentare di Qualità Jonico Salentino - DAJS
Piazzetta Panzera n. 3 ‐ 73100 Lecce
A tal fine, farà fede la data/ora del timbro di protocollo del DAJS apposto sul plico.

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet www.dajs.it .
Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lecce, 29 febbraio 2020.

                                                                                                                 Il Presidente
                                                                                                          (Ing. Pantaleo Piccinno)